Il nostro impegno per la valorizzazione della Malvasia della nostra zona è partito vent'anni fa, poi abbiamo dato il massimo nella cura e nella ricerca per essere all'altezza del lavoro svolto dal nostro parente Attilio Dejana nella prima metà del secolo scorso.

Attilio Dejana nel suo testo Note pratiche di enologia e appunti tecnici ad uso dei vinicoltori sardi del 1934, che noi abbiamo letto e riportato qui nel nostro blog, dedica un capitolo alla Malvasia e indica il territorio di Settimo San Pietro come zona ideale per la coltura di questo vitigno.

Appena abbiamo iniziato a commercializzare la Malvasia abbiamo avuto ottimi feedback, che negli anni si stanno sommando.

Ora, Cagliari Doc Malvasia 2016 a seguito delle degustazioni e delle selezioni operate dalle commissioni della guida Vinibuoni d'Italia nelle Finali Nazionali ha ottenuto la CORONA ovvero il massimo riconoscimento che la Guida attribuisce ai vini d'eccellenza. L'ambito premio è riportato nella guida Vinibuoni d'Italia 2022 con un'apposita icona.